NON ABBIATE PAURA. Spalancate le porte a Cristo

“Oggi così spesso l’uomo non sa cosa si porta dentro, nel profondo del suo animo, del suo cuore. Così spesso è incerto del senso della sua vita su questa terra. È invaso dal dubbio che si tramuta in disperazione. Permettete, quindi – vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo. Solo Lui ha parole di vita, sì! di vita eterna.”

Ne era certo, Giovanni Paolo II: niente dell’uomo rimane estraneo a Cristo. Dal giudizio di una fede semplice e forte nasceva l’accorato appello del “Non abbiate paura”: oggi, le parole del Papa polacco ci raggiungono inalterate dopo 42 anni, e possiamo anzi credere che Giovanni Paolo II ce le ripeterebbe con la stessa convinzione in questi tempi di pandemia e di incertezza.

Un percorso di speranza per la sfida dell’oggi

Testimonianza del cardinale Angelo Scola

In dialogo con Luigi Geninazzi

Data: 22\05\2020

Orario: 21:00


Clicca qui per seguire l’incontro in iive streaming sul canale Youtube Centro Culturale della Svizzera italiana

Scarica volantino: QUI